INTERNET DES WASSERS / INTERNET DELL’ACQUA – HYDROPORT - Condizioni d‘utilizzo

valido dal 1 settembre 2018

Benvenuti nell’INTERNET dell’acqua. Le condizioni d’utilizzo successive, denominate anche ,CU’, descrivono, come HYDROPORT può essere utilizzato specificando le regole appropriate.

1. Ambito di applicazione

1.1 Questi ,CU' sono valide per tutti gli utenti di HYDROPORT e per tutte le persone collegate a cui avete autorizzato l'accesso con i loro personali mezzi di identificazione, di seguito denominati, insieme e individualmente',Utenti'.

2. Complesso delle prestazione

2.1. HYDROPORT è una prestazione di servizi di vonRoll hydro (suisse) sa, di seguito denominata come ,vRh’, con sede a Zugo, Svizzera.

2.2. Il contratto HYDROPORT crea un rapporto contrattuale unicamente tra l'utente e vRh (sono esclusi rapporti contrattuali con società associate a vRh ).

2.3. L'offerta dei servizi aggiornata è disponibile su www.hydroport.world o www.idw.world . vRh si riserva il diritto di modificare tale offerta.

3. Accesso a HYDROPORT

3.1 L'accesso viene effettuato attraverso www.hydroport.world o www.idw.world tramite un operatore selezionato dal utente (p.e. Swisscom) digitando i seguenti elementi di identificazione:
- Nome utilizzatore
- Password.

3.2. Il nome dell’utente viene selezionato dall’utente. La password verrà inviata da vRh all’indirizzo da lui indicato (vedi suddetta cfr.3.1). Per questo, vRh può dettare delle condizioni. L'utente ne prende atto ed accetta di essere l'unico responsabile per l'uso dei mezzi di identificazione e che vRh non controlla il loro uso.

3.3. Il contratto HYDROPORT è concluso con l'invio della password.

 

3.4. Chiunque si sia legittimato secondo cifr. 3.1, é considerato utente autorizzato nei confronti di vRh e gli altri utenti di HYDROPORT.

3.5. L'utente può mettere a disposizione i suoi mezzi di identificazione per un numero illimitato di persone, a condizione che siano in un rapporto di lavoro o di prestazione di servizio con lui e accettano queste ,CU’ anche per loro stessi. La responsabilità nei confronti di vRh rimane dell’ utente.

3.6. L'utente accetta senza riserve tutte le transazioni che siano effettuate in ambito HYDROPORT utilizzando i suoi mezzi di identificazione.

4. Obbligo di diligenza dell’utente

4.1. L'utente è obbligato a modificare immediatamente dopo la ricezione la prima password comunicata da vRh e di cambiarla regolarmente. La password non deve essere composta da combinazioni facilmente identificabili (come ad esempio la data di nascita, numero della targhe d’auto, etc).

4.2. Tutti i mezzi di identificazione devono essere tenuti segreti ed in piena sicurezza.

4.3. Se vi è ragione di sospettare che terzi non autorizzati, siano venuti a conoscenza di uno o più mezzi di identificazione, l’utente deve immediatamente modificarli o bloccarli.

4.4. L’utente e tenuto a far rispettare la dovuta diligenza ad ogni persona da lui autorizzata.

5. Utilizzazione di HYDROPORT

5.1. In conformità alle disposizioni di queste,CU‘, vRh accorda a pagamento all’utente, il diritto non esclusivo, non trasferibile, limitato nel tempo e geograficamente, di utilizzare HYDROPORT per i propri usi interni. Il diritto di utilizzazione dell'utente è limitato geograficamente all’uso nel paese di registrazione. Il diritto di utilizzo esiste per la durata del contratto a condizione che i pagamenti contrattuali dovuti siano stati corrisposti integralmente.

6. Salvaguardia e archiviazione dei dati HYDROPORT

6.1. vRh provvede alla protezione e all'archiviazione dei dati del partner contrattuale sui server in Svizzera. Sono ammessi utilizzi da parte dell'utente sui propri server, in base ad accordi scritti separati.

6.2. Al termine del contratto HYDROPORT l’utente riceve una copia dei propri dati su un normale supporto di memoria con programma di archiviazione definito da vRh, sempre che l'utente non già abbia salvato i dati sui propri server.

7. Quota annuale

7.1. Il canone annuale e la data di scadenza sono determinati dai rispettivi regolamenti pubblicati su www.hydroport.world e suwww.idw.world.

8. Garanzia

8.1. vRh non è responsabile dell’esattezza, l’esaustività dei dati, informazioni, comunicazioni, etc. gestito da HYDROPORT (di seguito collettivamente e ciascuno individualmente denominato come,dati').

8.2. L'esattezza e l’esaustività delle informazioni di manutenzione inserite, sono esclusiva responsabilità dell'utente.

8.3. I dati di vRh o di terzi che sono eventualmente accessibili su HYDROPORT non sono vincolanti e in particolare, non costituiscono un'offerta vincolante a meno che non siano espressamente indicati come un'offerta vincolante.

8.4. vRh fornisce garanzia entro i limiti consentiti dalla legge.

9. Responsabilità

9.1. vRh può essere ritenuta responsabile in maniera illimitata solamente per danni causati intenzionalmente o per grave negligenza da parte dei suoi organi.

9.2. Qualsiasi responsabilità degli agenti e del personale ausiliario è esclusa.

9.3. In caso di mancanza grave agli obblighi contrattuali, vRh può essere unicamente ritenuto responsabile per danni tipici prevedibili, causati all’utente, per mezzo dei suoi organi o dei suoi dipendenti. La responsabilità in virtù del presente paragrafo è in ogni caso limitata all’importo della quota annuale pagata dall'utente negli ultimi cinque anni, nell’ambito di queste condizioni d’utilizzo. Sono considerati come obblighi importanti, di cui al presente paragrafo, gli obblighi definiti dal fatto che la sua realizzazione è essenziale per la corretta esecuzione del contratto stesso e che la sua violazione mette in pericolo lo scopo del contratto, su cui i clienti contano regolarmente. Inoltre, è esclusa qualsiasi responsabilità di negligenza di vRh causata da un comportamento o di un’omissione dei suoi organi o dei suoi dipendenti, del suo personale ausiliario o dei suoi subappaltatori.

9.4. In nessun caso vRh è responsabile per danni indiretti e/o conseguenti, come la perdita di utile, pretese di terzi, etc.

9.5. vRh non si assume responsabilità per le apparecchiature utilizzate dai clienti, dai suoi utenti o di terzi (p.e. computer, telefonia mobile, etc.) per l’accesso e/o l’uscita tecnica a HYDROPORT, cosi come per tutti i beni o prestazioni di servizi di terzi, che sono offerti o commercializzati da HYDROPORT.

9.6. HYDROPORT è fornito tramite una rete aperta, generalmente accessibile a tutti (p.e. Internet, rete telefonica, etc.). vRh declina tutte le responsabilità per danni risultanti dall’utilizzo di una rete aperta. In particolare, vRh non è responsabile dei danni causati all’utente e/o a terzi, in seguito ad errori di trasmissione, difetti tecnici, disfunzioni, interruzioni e rallentamenti (in particolare nel trattamento), l’interferenza illecita come p.e. sovraccarico di dispositivi delle rete e/o degli operatori di telecomunicazioni, il blocco dannoso del accesso elettronico, guasti, interruzioni o altre carenze da parte degli operatori della rete e/o degli operatori della telecomunicazione.

9.7. vRh si riserva il diritto, in caso di constatazione di rischi correlati alla sicurezza, interrompere e/o di bloccare, in qualsiasi momento, l'accesso a HYDROPORT, senza preavviso fino alla loro risoluzione e per una durata che vRh ritiene necessaria. Allo stesso modo, vRh ha il diritto di sospendere l'accesso per i lavori di manutenzione. vRh non è responsabile per qualsiasi danno derivante da tali interruzioni o blocchi.

10. Diritti di proprietà intellettuale di HYDROPORT

10.1. Tutti i diritti d’autore, marchi e altri diritti di proprietà intellettuale in rapporto a HYDROPORT (in particolare per quanto riguarda il design, il concetto, il sito ed il software), nonché in relazione ad altre prestazioni di servizio (in particolare composto da l’infrastruttura IT inclusa la rete, i server, i sistemi operativi, lo stoccaggio, etc. come anche l’uso del sofware con l’utilizzazione incluso dei codici delle rispettive sorgenti) sono proprietà illimitata ed esclusiva di vRh rispettivamente dei suoi concedenti.

10.2. L'utente non ha il diritto di mettere a disposizione a terzi le prestazioni di servizi oggetto del contratto senza chiedere consenso preventivo scritto a vRh.

10.3. vRh è autorizzato ad esercitare in esclusiva HYDROPORT in tutto il mondo.

11. Gestione dei dati HYDROPORT

11.1. vRh tratta i dati HYDROPORT con la diligenza praticata abitualmente nel ambito del settore degli affari. vRh protegge i dati contro tutti gli abusi utilizzando misure tecniche e organizzative necessarie in conformità alla legge federale sulla protezione dei dati. vRh, tuttavia, non è responsabile per la violazione delle norme sulla protezione dei dati che siano conseguenza di accessi illegali e/o non autorizzati e/o manipolazioni di terzi e/o degli utenti.

11.2. Nessun terzo otterrà alcuna informazione tramite vRh sui dati HYDROPORT del utente. Fatta salva qualsiasi richiesta stabilita dalla legge.

11.3. L'utente è l'unico responsabile per la leggitimità, l’esattezza e la completezza dei dati utilizzati e trasferiti da lui nell’ambito della prestazione di servizio.

11.4. L'utente ha il diritto solo ai suoi dati HYDROPORT e può chiedere in qualunque momento a vRh la restituzione di uno o tutti i dati (su un supporto o programma di archiviazione definito da vRh). vRh non ha alcun diritto di trattenere i dati dell’utente, ma ha il potere di fare una copia a fini probatori. La restituzione dei dati si effettua secondo la scelta del utente, con la consegna dei supporti di dati o invio all’indirizzo specificato dall’utente al momento della registrazione. L'utente non ha alcun diritto di ottenere il software appropriato per l’utilizzo dei dati o altri strumenti.

11.5. In caso necessario di sviluppo e/o la manutenzione di HYDROPORT, vRh è autorizzato a modificare i dati HYDROPORT dell’utente ed a trasmetterli ai partner di sviluppo che saranno assoggettati alle stesse norme di protezione dei dati cui è soggetta vRh.

11.6. L'utente accetta che vRh tratta i suoi dati in modo anonimo per le statistiche interne.

12. Sicurezza

12.1. vRh assume tutte le precauzioni necessarie contro la perdita di dati, per impedire l’accesso ai dati degli utenti HYDROPORT da parte di terzi non autorizzati, a meno che HYDROPORT non venga utilizzato sui server dell'utente.

12.2. In seguito al criptaggio utilizzato, è in pratica impossibile per una persona non autorizzata di visualizzare i dati HYDROPORT. Tuttavia, una sicurezza assoluta non può essere garantita anche adottando tutte le precauzioni di sicurezza in conformità allo stato attuale della tecnica.

12.3. L'utente è a conoscenza dei seguenti rischi e sopporta le sue conseguenze:
- una conoscenza insufficiente del sistema da parte dell'utente
- la mancanza di misure di sicurezza presso l‘utente
- accesso illegale (hacker) al sistema dell'utente
- conseguenze dei danni causati su HYDROPORT tramite dei virus informatici ed avvenimenti simili al utente.

13. Blocco

13.1. L'utente può richiedere il blocco dell’accesso HYDROPORT unicamente durante i consueti orari di servizio della Hotline. Il blocco può essere revocato solamente su richiesta scritta dell'utente a vRh.

14. Coinvolgimento di terzi

14.1. In qualità di fornitore e gestore, vRh è autorizzata a ricorrere a terzi per la gestione, la manutenzione e lo sviluppo di HYDROPORT.

15. Licenziamento

15.1. L’utente può recedere dal contratto HYDROPORT in qualsiasi momento. Non vi è alcuna retrocessione proporzionale alla quota annuale già pagata.

15.2. vRh ha il diritto di recedere dal contratto HYDROPORT rispettando i termini di preavviso di 30 giorni alla fine di ogni mese.

15.3. Se un utente viola gravemente questo contratto, in particolare per pagamenti ritardati della quota annuale o per violazione dei diritti sulla protezione, vRh ha il diritto di recedere dal contratto HYDROPORT senza preavviso e bloccarne l'accesso.

16. Modificazione delle condizioni d‘utilizzo

16.1. vRh si riserva il diritto di modificare le presenti ,CU`, in qualsiasi momento (in particolare sull’offerta di servizi ed i prezzi). La pubblicazione corrispondente sarà effettuata su hydroport.world e su www.idw.world.

17. Legge applicabile e foro competente

17.1. Le presenti condizioni d’utilizzo HYDROPORT sono esclusivamente soggette al diritto svizzero, escludendo le disposizioni applicabili ai conflitti di legge.

17.2. Il foro competente per tutte le controversie relative alle presenti condizioni d'utilizzo HYDROPORT è la sede sociale di vRh. vRh ha il diritto di citare in giudizio l'utente al suo domicilio/sede sociale.